[Translate to Italienisch:]
Delete

Hofmobiliendepot • Museo di mobili imperiali

Il tuo vantaggio con il Vienna PASS
Vienna PASS

Ingresso libero per il Museo di mobili imperiali

Ingresso Fast-Track

Prezzo intero: adulti: €10,50; bambini: €6,50

Il Museo di Mobili imperiali ospita una delle maggiori collezioni di mobili al mondo. Ad avviare la collezione nel 1747 fu l'imperatrice Maria Teresa,  che fece redigere un inventario di mobili. Il museo propone mobili di proprietà degli Asburgo di valore inestimabile ed offre così ai suoi visitatori una panoramica della costruzione di mobili e dell'arredamento a Vienna a partire dalla metà del Settecento.

Highlights

  • Il Gabinetto egizio
  • La Sala da pranzo in stile impero
  • Il deposito di sedie
  • I mobili in legno di faggio curvato Thonet
  • Sisi nel cinema

Lo sapevi che...:

- ...qui si sono conservati circa 165.000 pezzi che appartenevano agli Asburgo, di cui alcuni risalgono a 300 anni fa?

- ...un tempo per la realizzazione di un film storico si prendevano in prestito i mobili dal museo? Ai giorni nostri i mobili del Museo vengono concessi soltanto per arredare uffici dello Stato austriaco o ambasciate.

- ...la terza moglie di Francesco II/I ci teneva talmente all'arredamento che fece riarredare 24 camere del suo appartamento in base alle sue preferenze?

Da vedere:

Il Gabinetto egizio dell'imperatrice Maria Ludovica von Österreich-Este, la terza consorte dell'imperatore Francesco II/I, è un esempio della mancanza di moderazione dello stile impero. Il gabinetto era una delle 24 camere del suo appartamento nell'ala leopoldina della Hofburg, che la sovarana fece completamente riallestire, poiché ci teneva molto all'arredamento. Dopo la sua morte nel 1816 l'allestimento delle camere fu del tutto modificato. La ricostruzione fedele all'originale fu realizzata appositamente per questa raccolta.

Il principe Eugenio di Savoia, grande amante dell'arte e mecenate, noto per aver sconfitto l'esercito turco, era nel periodo a cavallo tra Seicento e Settecento uno dei più ricchi principi in Europa. Il condottiero aveva una preferenza per insoliti oggetti di lusso provenienti dall'Estremo Oriente, tra cui ad esempio i mobili realizzati con varietà esotiche di legno, le verniciature cinesi o giapponesi o le stoffe chintz indiane stampate a mano. Maria Teresa avrebbe poi arredato i suoi appartamenti con stoffe indiane acquistate al Palazzo di Hof di proprietà del principe Eugenio, per imitare così il suo stile squisito e lussuoso.

Non perderti le due sale del Museo del Mobile dedicate al pionieristico design di mobili di Michael Thonet. Per il suo design innovatore Thonet è considerato colui che anticipò il passaggio dalla tradizionale falegnameria alla produzione di massa di mobili. Si può ammirare al museo la prima sedia Thonet, realizzata intorno al 1830, nonché l'unica sedia della serie “N. 14” in legno stratificato di proprietà del museo.

Consiglio

Scannerizza il tuo Vienna PASS direttamente al tornello!

Mostra di più

LunediChiuso
Martedi10:00 - 18:00
Mercoledi10:00 - 18:00
Giovedi10:00 - 18:00
Venerdi10:00 - 18:00
Sabato10:00 - 18:00
Domenica10:00 - 18:00
Chiuso: Lunedi (tranne 30.12.2019 & 06.01.2020)

Pubblico

Metropolitana U3 Zieglergasse
Autobus 13A, 14A Neubaugasse

Hop On Hop Off

Linea Linea gialla
Fermata Westbahnhof/Mariahilfer Strasse

Indirizzo

Andreasgasse 71070 Vienna
Telefono +43 1 524 33 57


Solo un altro passo per il tuo giro turistico di Vienna
Acquistare
Sie können die Inhalte jetzt downloaden um sie später offline zu nutzen. (50MB)